Il mio carrello

« L’ARTE DI VIVERE IN PROVENZA AI TEMPI DI FRAGONARD » 
LO SGUARDO INCROCIATO DEI DUE COLLEZIONISTI INNAMORATI DEL XVIII SECOLO

Il Museo provenzale del costume e del gioiello, scrigno delicato della collezione di Hélène Costa, accoglie per la prima volta la collezione di arti decorative del suo sposo, Jean-François Costa. Questa unione eccezionale di costumi e oggetti d'arte decorativi, rende omaggio alla Provenza, rinomata per la sua arte di vivere piacevole e raffinata nel XVIII secolo.

Ispirati dalla pittura francese e provenzale dell'Illuminismo, le vetrine del museo adottano lo stile degli scenari di genere. Ispirati dalle stampe o dalle incisioni che fissano in immagini le ore della giornata, i percorsi espositivi seguono la quotidianità della società del XVIII secolo in ogni momento del giorno, dal mattino alla sera. Questo percorso è anche cronologico, attraversa il secolo, da Luigi XV ai primi anni dell'Impero e presenta costumi e oggetti appartenuti a diverse classi sociali: dall'artigiano all'aristocratico, tra nobiltà e terzo stato.


Con una scenografia abilmente composta, sarete invitati a scoprire le raffinatezze della moda e le attività delle donne di Arles, Marsiglia, Aix-en-Provence, Avignone, Tolone o di Grasse.



INFORMAZIONI UTILI

ORARI
Dal 26 giugno al 7 novembre 2021
Aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.30

PREZZO
Nessuna prenotazione obbligatoria
Visita gratuita e ingresso libero

ACCESSO
Museo del Costume e del gioiello
2 rue Jean Ossola
06130 Grasse
A pochi passi dalla fabbrica storica
Parcheggio Indigo CRESP situato a pochi passi dal museo

Fedeltà premiata

Fedeltà premiata

Pagamento sicuro

Pagamento sicuro

Campioni gratuiti nel paccho

Campioni gratuiti nel paccho

Soddisfatto o rimborsato

Soddisfatto o rimborsato

Proporre messaggi pubblicitari mirati adatti ai tuoi interessi e realizzare statistiche delle visite